Lingua   

Drugstore Truck Drivin' Man

The Byrds
Lingua: Inglese

Lista delle versioni e commenti


Ti può interessare anche...

Draft Morning
(The Byrds)
I-Feel-Like-I'm-Fixin'-To-Die Rag
(Country Joe and The Fish)
[Ain't Gonna Let Nobody] Turn Me Around
(Joan Baez)


[1968]
Testo di Roger McGuinn
Musica di Gram Parsons
Dall'album "Dr. Byrds & Mr Hyde"

drst


Nel 1969, a Woodstock, la canzone dei Byrds fu esegiuita da Joan Baez (accompagnata da Jeffrey Shurtleff), che la dedicò, con una spassosa e feroce introduzione, ad un tizio che, allora, faceva il governatore della California; un ex attore di serie B che si chiamava Ronald Reagan, impegnato in una campagna di leva obbligatoria per la guerra nel Vietnam. Nell'occasione, Joan Baez modificò una strofa al riguardo.
(Riccardo Venturi)

Joan Baez and Jeffrey Shurtleff


[...]The flip, "Drug Store Truck Drivin' Man," showed the country side of the new Byrds. McGuinn and Gram Parsons wrote the song during their British tour, shortly before Gram Parsons's departure. It's a pointed flip-of-the-byrd to Nashville deejay Ralph Emery, a leading Nashville DJ who gave the Byrds a chilly reception when they visited his radio show in March.
The song's broad humor is reminiscent of the work of Ray Davies -- not the subtle wit that characterized his more sympathetic character sketches in the late '60s, but the heavy-handed mockery in early Kinks songs like "Well Respected Man" and "Dedicated Follower of Fashion."
Musically, the song is a throwback. Rather than utilizing the full-blown traditional arrangements of Sweetheart, on "Truck Drivin' Man," the Byrds use Lloyd Green's steel and Clarence White's picking to give the song a countrified feel, much as they used White's guitar on older tracks like "Girl with No Name" and "Old John Robertson." Meanwhile, McGuinn sings both vocal parts in a slightly cornpone drawl. Both the words and the music of the ambivalent "Drug Store Truck Drivin' Man" embody McGuinn's love/hate relationship with country music. (Joan Baez, another folk performer who has "gone country" from time to time, performed "Drug Store Truck Drivin' Man" at Woodstock, where her accompanist dedicated the track to California's governor at the time, Ronald Reagan.) - From This page
He's a drugstore truck drivin' man
He's the head of the Ku Klux Klan
When summer rolls around
He'll be lucky if he's not in town

Well, he's got him a house on the hill
He plays country records till you've had your fill
He's a fireman's friend he's an all night DJ
But he sure does think different from the records he plays

He's a drugstore truck drivin' man
He's the head of the Ku Klux Klan
When summer rolls around
He'll be lucky if he's not in town

Well, he don't like the young folks I know
He told me one night on his radio show
He's got him a medal he won in the War
It weighs five-hundred pounds and it sleeps on his floor

[Joan Baez] …and we would like to dedicate this verse to the governor of California…Mr Ronald Reagan…'z'a'…!

He don't like resistance I know
And he said it last night on a big TV show
He's got him a medal that he won in the war
Weighs 500 pounds and it sleeps by the door


He's a drugstore truck drivin' man
He's the head of the Ku Klux Klan
When summer rolls around
He'll be lucky if he's not in town

He's been like a father to me
He's the only DJ you can hear after three
I'm an all night musician in a rock and roll band
And why he don't like me I can't understand

He's a drugstore truck drivin' man
He's the head of the Ku Klux Klan
When summer rolls around
He'll be lucky if he's not in town
When summer rolls around
He'll be lucky if he's not in town.

inviata da Riccardo Venturi - 22/11/2004 - 02:05



Lingua: Italiano

Versione italiana di Riccardo Venturi
13 febbraio 2007
IL VENDITORE AMBULANTE

È un venditore ambulante col furgone,
è il capo del Ku Klux Klan
quando l'estate comincia a farsi sentire
è contento se va via dalla città

Beh, si è fatto una villa in collina,
suona musica country fino a farti scoppiare
è un amico del pompiere, fa il DJ tutta la notte
ma di certo pensa un po' diverso dalle canzoni che suona

È un venditore ambulante col furgone,
è il capo del Ku Klux Klan
quando l'estate comincia a farsi sentire
è contento se va via dalla città

Eh, lo so, non gli piacciono 'sti giovani,
me lo ha detto una volta alla sua trasmissione in radio
ha una medaglia che si è guadagnato in guerra,
pesa duecento chili e sta là sempre per terra

[Joan Baez] …Vorremmo dedicare questa strofa al governatore della California…il sig. Ronald Reagan…lui…!

Lo so, non gli piace la Resistenza,
lo ha detto l'altra sera a uno spettacolone in tivvù,
ha una medaglia che si è guadagnato in guerra,
pesa duecento chili e sta vicino alla porta, per terra


È un venditore ambulante col furgone,
è il capo del Ku Klux Klan
quando l'estate comincia a farsi sentire
è contento se va via dalla città

Per me è stato come un padre,
è l'unico DJ che puoi ascoltare dopo le tre,
Io suono tutta la notte in una rock band,
e non mi riesce capire perché io non gli piaccia

È un venditore ambulante col furgone,
è il capo del Ku Klux Klan
quando l'estate comincia a farsi sentire
è contento se va via dalla città
quando l'estate comincia a farsi sentire
è contento se va via dalla città

inviata da Riccardo Venturi - 22/11/2004 - 02:10



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org