Language   

Bosnia

Cranberries
Language: English

List of versions


Related Songs

Još i danas zamiriše trešnja
(Gazde)
A Voice Within
(Nalini Lasiewicz)
War Child
(Cranberries)


[1996]
Album: "To the Faithful Departed"

faithdep


Pubblicato nell'aprile 1996 To the Faithful Departed (in italiano: Ai fedeli scomparsi) è il terzo album della band pop rock irlandese dei Cranberries. Ritenuto l'album più triste e rabbioso della band, nasce prima di tutto dal profondo malessere di Dolores O'Riordan, voce del gruppo. Nell'album si fanno numerosi riferimenti alla vita politica dell'epoca e alle guerre in corso (si veda la canzone Bosnia e la struggente War Child).

L'album è dedicato a Cordell (amico della band) e Joe (nonno di Dolores), entrambi morti in quell'anno. Esistono diverse versioni del cd: in alcune mancano Cordell e Intermission, mentre in altre è stata aggiunta la canzone Picture I View. È l'unico lavoro ad includere un pezzo interamente strumentale (Intermission, in cui comunque si sentono delle voci e delle risa in sottofondo verso la fine). La ballata When You're Gone è stata utilizzata in alcuni film e telefilm.

L'album è stato ristampato nel 2002 con il titolo To The Faithful Departed (complete sessions 1996-1997). - it.wikipedia.
I would like to state my vision
Life was so unfair
We live in our secure surroundings
And people die out there
Bosnia, was so unkind
Sarajevo, change my mind
And we all call out in despair
All the love we need isn't there
And we all sing songs in our rooms
Sarajevo erects another tomb
Sarajevo! Sarajevo! Sarajevo! Sarajevo!
Bosnia, was so unkind
Sarajevo! Sarajevo! Sarajevo!
Bosnia, was so unkind
Sure, things would change
If we really wanted them to
No fear for children anymore
There are babies in their beds
Terror in their heads
for the love of life!
When do the saints go marching in?
When do the saints go marching in?
When do the saints go marching in?
When do the saints go marching in?
Rummmpatitum, Rummmpatilum
Traboo, Traboo, Traboo



Language: Italian

Versione italiana
BOSNIA

Vorrei parlare della mia visione
La vita era così ingiusta...
Noi viviamo nelle nostre condizioni sicure
E la gente muore fuori di qui.
Bosnia, ero così cattivo...
Sarajevo, cambiami.
E tutti chiediamo disperatamente aiuto,
tutto l'amore di cui abbiamo bisogno non è qui
e tutti cantiamo canzoni nelle nostre stanze.
Sarajevo costruisce un'altra tomba
Sarajevo! Sarajevo! Sarajevo! Sarajevo!
Bosnia, ero così cattivo...
Sarajevo! Sarajevo! Sarajevo!
Bosnia, ero così cattivo...
Certo, le cose cambieranno
se lo vorremo veramente.
Non più paura per i bambini
Ci sono piccoli nei loro letti
Il terrore, nelle loro teste,
Per l'amore della vita!
Quando i Santi marceranno?
Quando i Santi marceranno?
Quando i Santi marceranno?
Quando i Santi marceranno?
Rummmpatitum, Rummmpatilum
Traboo, Traboo, Traboo

Contributed by Fabio Strazzer - 2006/2/15 - 18:52




Language: Italian

Ulteriore versione italiana da Cranberries - Testi e traduzioni
BOSNIA

Vorrei fissare la mia immagine
La vita era così ingiusta
Noi viviamo tra i nostri confini sicuri
E la gente là fuori muore

Bosnia, era così crudele
Sarajevo mi ha fatto cambiare idea
E tutti noi gridiamo disperati
Tutto l’amore di cui abbiamo bisogno non è qui
E tutti noi cantiamo canzoni nelle nostre stanze
Sarajevo alza un’altra tomba

Sarajevo, Sarajevo, Sarajevo, Sarajevo
Bosnia, era così crudele
Sarajevo, Sarajevo, Sarajevo
Bosnia, era così crudele

Certo, le cose cambierebbero se davvero lo volessimo
Nessuna paura più per i bambini
Ci sono neonati nei loro letti
Terrore nelle loro menti
Amore per amore della vita!

Quando verrano a marciare i santi?
Quando verrano a marciare i santi?
Quando verrano a marciare i santi?
Quando verrano a marciare i santi?
Camminate in punta di piedi

Contributed by Riccardo Venturi - 2007/5/7 - 22:17




Language: Croatian

Traduzione in croato da lyricstranslate.com
BOSNA

Voleo bih da iznesem svoju viziju
Zivot je bio tako nepravdan
Zivimo u nasem sigurnom kraju
i ljudi umiru tamo

Bosna je bila tako strasna, Sarajevo me promenilo
I mi svi u ocaj zovemo, ljubav koja nam je potrebna nije tu
i mi svi pjevamo pjesme u nasoj sobi
Sarajevo gradi jos jedan grob

Sarajevo, Sarajevo, Sarajevo, Saraje
Bosna je bila tako strasna
Sarajevo, Sarajevo, Sarajevo, Saraje
Bosna je bila tako strasna

Naravno da bih se stvari promenile ako bi mi to stvarno zeleli
Vise strah u djeci da ne bude
Tu su bebice u svojim krevetima
Teror u njihovim glavama za ljubav zivota

Kada ce sveci doci?
Kada ce sveci doci?
Kada ce sveci doci?
Kada ce sveci doci?

Sveci doci
Sveci doci
Sveci doci

Contributed by Dq82 - 2016/9/9 - 23:08



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org