Language   

Ballade vom Nationalrat Hugo Sanders

Mani Matter
Language: Alemannic (Bärnüüdsch)

List of versions


Related Songs

Dynamit
(Mani Matter)
På trammen
(Jens Gunderssen)
Georges Brassens: Les passantes
(GLI EXTRA DELLE CCG / AWS EXTRAS / LES EXTRAS DES CCG)


Parole e musica / Lyrics and music / Paroles et musique / Sanat ja Sanat ja sävel: Mani Matter
Album / Albumi: I han a Zündhölzli azündt [1972]

guyfawkes


Non sapremo mai che cosa, una cinquantina e rotti d'anni fa, il candidato al Parlamento Federale Hugo Sanders -creato da Mani Matter lasciando liberi i suoi ascoltatori di decidere se ogni riferimento a persone esistenti fosse o meno puramente casuale- intendesse dire nel suo rivoluzionario discorso per il quale era stato eletto Nationalrat (“Consigliere Nazionale”, carica più ò meno corrispondente a quella di Senatore in altri paesi) con tanto di comitati e slogan. Avrà voluto abolire il famoso segreto bancario svizzero? Avrà voluto dare diritti civili e politici ai lavoratori immigrati? Avrà voluto liberare finalmente le vacche svizzere dal loro giogo secolare? Oppure punire il gatticidio con la pena capitale? Rivelare tutti i segreti della fondue moitié-moitié? Abbattere, ben prima della caduta del muro di Berlino, il Röstigraben? Farla finita con la neutralità svizzera e dichiarare la guerra? Fatto sta che, appena eletto, il Consigliere Nazionale Hugo Sanders si accorge alla svelta che, in Parlamento, non funziona proprio così, e che il suo “gran discorso” che avrebbe cambiato tutto quanto gli avrebbe soltanto provocato guai. Così rivede, corregge e integra il discorso in modo da renderlo “accettabile” -cioè del tutto innocuo e inoffensivo-, continua a dire che, un giorno, “tutto cambierà” e, nel frattempo, termina la legislatura con gran prese per i fondelli da parte di chi, come al solito, desidera che non cambi niente. Traduzione: così funziona la democrazia parlamentare, in Svizzera e non solo. La canzone fa parte dell'album I han a Zündhölzli azündt, che uscì nel 1972; ma, come di consueto, non si sa esattamente a quale anno risalga la sua composizione. Non si sa, cioè, se sia anteriore, contemporanea o posteriore a quella famosa Dynamit dove Mani Matter salvava prima il Parlamento Federale dall'attentatore anarchico, cominciando però subito dopo ad avere dei dubbi. Non si sa se, casomai, sarebbe saltato in aria anche il Consigliere Nazionale Hugo Sanders, il cui gran discorso rivoluzionario si stava perdendo nelle pastoie dell'immobilismo. Ad ogni modo, niente mi toglie dalla testa che le due canzoni non siano strettamente collegate. Terribilmente collegate. [RV]
Ballade vom Nationalrat Hugo Sanders. Jedi ähnlichkeit mit läbende persone hei sech die sälber zue zschrybe.

Wo als Kandidat der Hugo Sanders
Gred het vor der Wahl, het jede gmeint
Wenn dä einisch gwählt sig, wärd alls anders
Und drum hei ä hufe Lüt vereint
S Losigswort usgä: "Wählet de Sanders –
De wird's ir Schwiz de ändlech anders!"

Nach sir Wahl het är, äs isch begrifflich
Zersch chli zuegluegt, wies im Rat so geit
De bevor mes überleit het riflech
Isches ja gschider, das me nid zvil seit
"Aber wartet nume", het de Sanders
Gseit, "gli wird's ir Schwiz de ändlech anders!"

Und är het sich gründlich igarbeitet
Und het gwartet uf nä Glägeheit
Mit der Red, wo är het vorbereitet
Einisch z säge, was süsch niemer seit
"Wenns de mal sowit isch", het de Sanders
Gseit, "de müesst dir luegä de wird's anders!"

D'Glägeheit isch lang nid cho, hingäge
Hets ne afo dünke mit der Zyt
Was er da sech vorgno gha het z'säge
Stimmt ja scho, doch gängs villich chli zwit
"S'isch nid ganz so eifach!", het de Sanders
Gseit, "Ig formulieräs gschider anders!"

Är het gwüssi Iwänd müessä zuegä
Und het Detaills gha, wo nid hei gschtimmt
"Und ig muess ou", het är dänkt, "druf luegä
Dases der Bundesrat nid übel nimmt!"
"Mit em Kopf dür d'Wand", so het de Sanders
Gseit "das nützt ja nüt, de wird's nid anders!"

Är het korrigiert, ergänzt und gschtriche
Immer wider a sir grosse Red
So isch's cho, das d'Amtsdur isch verschtriche
Ohni das er je se ghalte het!
Mänge wird de Sanders jetz uslache
Und wird dänke: "Ja, das chunt dervo!"

Die wo sälber nüt wei anders mache, lache
Sicher bsungesrs schadefroh!
Darum machet's anders als de Sanders –
Nämlich machet's anders, anders wird's nid anders!
Darum machet's anders als de Sanders –
Nämlech machet's anders, anders wird's nid anders!

Contributed by Riccardo Venturi - 2022/1/20 - 22:45



Language: Italian

Traduzione italiana / Italian translation / Traduction italienne / Italiankielinen käännös:
Riccardo Venturi, 20-1-2022 22:51

Ballata del Consigliere Nazionale Hugo Sanders

Ballata del Consigliere Nazionale Hugo Sanders. Ogni riferimento o somiglianza con persone esistenti, sta a voi deciderlo.


Quando Hugo Sanders prima delle elezioni
Faceva gran discorsi, tutti quanti credevano
Che, se fosse stato eletto, tutto sarebbe cambiato.
E allora un sacco di persone si organizzarono
Creando lo slogan: “Vota per Sanders,
E tutto in Svizzera cambierà finalmente!”

Dopo eletto, si capisce, prima volle
Vedere come vanno le cose in Parlamento;
E quindi, invece di dir qualcosa di avventato,
Forse era meglio non dire proprio niente.
“Però aspettate un po'”, ha detto Sanders,
“In Svizzera, vedrete, tutto cambierà finalmente!”

E si mise al lavoro con grande impegno
E solerzia aspettando l'occasione giusta
Per fare quel discorso, che aveva già preparato
E che nessun altro aveva mai osato fare.
“Quando sarà il momento”, ha detto Sanders,
“Vedrete che tutto cambierà, finalmente!”

Però quell'occasione non arrivava mai,
E, col tempo, lui cominciò a pensare
Che, sebbene il suo messaggio fosse sacrosanto,
Forse sarebbe andato un po' troppo lontano.
“Non è così semplice!”, ha detto Sanders,
“Lo riformulerò in modo un po' differente!”

Dovette riconoscere e accettare certi fatti
E certi dettagli che non eran proprio giusti,
“Io devo”, pensò, “far sì che il Parlamento
Non se l'abbia proprio a prendere a male!”
“Sto sbattendo la testa nel muro!”, disse Sanders,
“È tutto inutile! Qui non cambierà nulla!”

E lui continuò a fare correzioni, integrazioni
E revisioni al suo gran discorso, via via
Finché non scadde la legislatura, senza
Che lui avesse pronunciato il discorso!
E tanti ora prendevan Sanders per il culo,
E pensavano: “Ma che mai si aspettava?”

Proprio quelli che non avevan fatto mai nulla
Perché qualcosa cambiasse, erano quelli
Che lo prendevan più ferocemente per i fondelli!
E allora, voialtri non fate come Sanders!
Non cambierà mai nulla, e mettetevi l'anima in pace!
E allora, voialtri non fate come Sanders!
Non cambierà mai nulla, e mettetevi l'anima in pace!

2022/1/20 - 22:53



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org