Language   

Mama Africa

Sirlene
Languages: Italian, English, Lingala


Related Songs

Red Hill Mining Town
(U2)
Sta terra nun fa pi mia
(Rosina Gioiosa Trubia)
Mare monstrum
(Mario Azad Donatiello)


2021
Mama Africa
Mama Africa

La canzone, per diretta ammissione dell'autrice, è dato ispirata dal libro di Giuseppe Catozzella "Non dirmi che hai paura", la storia Samia giovane somala di Mogadiscio con la passione per l'atletica che sogna di partecipare alle Olimpiadi ma che, a causa delle guerre e del regime che si impone in quella regione, non vedrà mai la luce. Il suo sogno la conduce, invece, a percorrere da sola un viaggio di ottmila chilometri, l'odissea dei migranti dall'Etiopia alla Libia attraverso il Sahara per arrivare via mare in Italia.
"Mama Africa" non parla direttamente di Samia, ma delle tante giovani che sognano un futuro migliore nel continente africano.
Nalingi yo mama Afrika*

Sono nato nella terra del colori
Tra profumi aromi danze e quegli odori
Rovinata dalla crudeltà
Dal potenti I balordi e finti innocenti
Ero un bambino di soli 8 anni
Una madre un padre un fratello
Strappati via da vento e quel fuoco
Che mi brucia ancora dentro

E io amo la mia terra
Strappata via da una stupida guerra
Sono solo saette di ricordi
I love mama Africa

Ed il fuoco che mi arde ancora dentro
Scappai dalla solitudine e quel tormento
il viaggio è appena cominciato
E non ci sarebbe stato alcun risultato
E camion pieni di uomini, donne, bambini
La morte sembra sempre più vicina
Un sussurro pregando a un dio

E io amo la mia terra
Strappata via da una stupida guerra
Sono solo saette di ricordi
I love mama Africa

Mare calmo mare mosso
Meglio chiamarlo mare morto
E non si galleggia ma si va dritti in fondo
E I miei sogni adios forse in un altro mondo

E io amo la mia terra
Strappata via da una stupida guerra
Sono solo saette di ricordi
I love mama Africa

Nessuno ha il diritto di decidere la vita di altri
Nessuno ha il diritto di strappare vite poveri migranti
Si parla di umanità
Gente che scappa dalla povertà
È un popolo come tutti noi altri
Vecchi, bambini, uomini e donne danzanti
Con la propria cultura e identità

E io amo la mia terra
Strappata via da una stupida guerra
Sono solo saette di ricordi
I love mama Africa

Nalingi yo mama Afrika
Nalingi yo mama Afrika
* amo te mamma Africa

Contributed by Dq82 - 2021/4/22 - 17:20



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org