Language   

Language: English

List of versions


Related Songs

Dal temuto orrendo male
(L'Anonimo Toscano del XXI Secolo e la Piccola Orchestrina del Costo Sociale)
Prima gli Italiani [Nuovo inno nazionale]
(L'Anonimo Toscano del XXI Secolo e la Piccola Orchestrina del Costo Sociale)
Tramonto a Paperopoli
(Anonimo Toscano del XXI secolo)


[February 15, 2021]
Lyrics / Testo / Paroles / Sanat: Anonimo Toscano del XXI Secolo
Music / Musica / Musique / Sävel: Duran Duran, The Wild Boys, 1986



Oramai sembra proprio che ci stiamo avviando verso un nuovo lockdown duro, gnudo e crudo come nella primavera scorsa: la variante inglese, la variante sudafricana, la variante brasiliana, la variante di Monsummano Terme e la variante della Majaladisumah stanno imperversando. Nel giugno del 1987 assistetti a un mega-assembramento allo stadio comunale di Firenze, dove si esibivano i Duran Duran: dall'alba a notte fonda, settantamila persone accalcate anche sul campo di gioco ed il sottoscritto, che faceva parte dell'equipaggio di una delle decine di ambulanze in servizio, ebbe in quella giornata a stabilire il record personale di 411 interventi (crisi isteriche, disidratazioni, contusioni, storte, risse ecc.). Durante il concerto era stato sistemato ingegnosamente uno scivolo sotto il palco, che permetteva all'organizzazione di raccogliere masse di ragazzine (diciamo dai 13 ai 17 anni) svenute in estasi, e farle planare direttamente sulle barelle dove venivano perlopiù curate con secchiate d'acqua diàccia e ceffoni; vicino al palco si camminava letteralmente su uno strato di giovanili reggipetti che in alcuni punti raggiungeva circa 30 cm di altezza. Poiché un'ambulanza si era recata a prelevare i Duran Duran all'hôtel di lusso dove alloggiavano a Firenze per portarli allo stadio, una mia cugina, che aveva all'epoca -appunto- 16 anni, arrivò a implorarmi di farle avere un pezzo dell'ambulanza, uno qualsiasi, dove si erano seduti i Duran Duran! Così mi è venuto a mente di adattare questo famoso brano ai tempi che corrono; ne è venuta fuori qualcosa di quasi apocalittico, me ne rendo conto. Del resto, fra poco saremo di nuovo tutti a cantare e sonare da' terrazzi e alle finestre, e io gioco d'anticipo e propongo già l'inno. Essendo l'originale in inglese, come la famosa variante, ho mantenuto quella lingua; ma non fornisco nessuna traduzione, anche perché questa canzone è un esempio perfetto della teoria secondo la quale, con circa trenta parole standard, si può scrivere qualsiasi canzone in inglese, a parte quelle di Leonard Cohen. [AT-XXI]
Lockdown!
Lockdown!
Lockdown!
Lockdown!
Lock, lock, down, down!

A new lockdown is calling
On our way back from curfew
In February moon's surrender to
A virus wave on the rise

A wave from Britain's shores
Reckless and so hungered
On the razor's edge we trail
Because there's Covid by the roadside
In a sore afraid new world
They tried to infect us
Looks like they'll try again

Lockdown (lockdown!) closes us all home!
Lockdown (lockdown!), there's no other way!
Lockdown (lockdown!), we've to close our eyes!
Covid always rages!

You hear sirens for a welcome
Empty ambulances of course,
And your smartphone is melting
While you jerk off in your room
Dreaming of naked Zangrillos
And Speranzas like angels

Now governments have fell
Waiting for recovery found [1]
There's something I could tell you
They tried to tame us, looks like they're still trying

Lockdown (lockdown!) closes us all home!
Lockdown (lockdown!), there's no other way!
Lockdown (lockdown!), we've to close our eyes!
Covid always rages!

Lockdown!
Lockdown!
Lockdown!
Lockdown!

Lockdown!
Lockdown!
Lockdown!

Lockdown (lockdown!) closes us all home!
Lockdown (lockdown!), there's no other way!
Lockdown (lockdown!), we've to close our eyes!
Covid always rages!

Lockdown (lockdown!) closes us all home!
Lockdown (lockdown!), there's no other way!
Lockdown (lockdown!), we've to close our eyes!
Covid always rages!

Lockdown (lockdown!) closes us all home!
Lockdown (lockdown!), there's no other way!
Lockdown (lockdown!), we've to close our eyes!
Lockdown!
Mannagg' 'a marown !
[1] This is the way Italian TV journalists (and Matteo Renzi) usually pronounce recovery fund.

Contributed by L'Anonimo Toscano del XXI secolo - 2021/2/15 - 21:39


Ma che vi succede là in Italia???

Sarà un caso grave dell'"arresto anomalo del sistema" collettivo o cosa???

La data!!!

February 15, 2020

Anche Il Blob si è arresato su 2020 e da un mese e mezzo tiene la data sbagliata, uahhha, ha...

A parte il caso che l'hai scritta un anno fa...


Eh, Duran Duran... non ero mai il loro fan ma li ricordo, come no, ascoltati in cuffia nel 1988 con in pennello in mano. La cassetta mi hanno passata gli amici, immigrati polacchi, più grandi di qualche anno di me. Il mio esordio nel mondo del lavoro nero italiano ;-)

k - 2021/2/15 - 22:08


Eeeehhh....hai ragione! La data l'ho corretta, ma devo dirti che mi succede spesso, e non solo qui, di scrivere "2020" e non "2021"...una volta ho scritto persino "2121" facendo un salto di cent'anni nel futuro. Chissà, forse davvero il tempo si è fermato al 2020...

L'Anonimo Toscano del XXI secolo - 2021/2/15 - 23:01


Ma dai, non si è fermato niente.
La vita va avanti anche se noi non ci saremo più.
Siamo solo un po' rincoglioniti tutti quanti dopo un anno di 'sto "blocco giù".
Ma le vedremo ancora delle primavere belle, dai...
Vedrai :-)
Basta sganciarsi da 'sto maledetto 2020.
Mica siamo il Blob noi (vedere per credere che per davvero questi sono rimasti là ;-)

Abbraccioni

k - 2021/2/15 - 23:30


Ehi me, e poi che dirti...

L.C. sale piano, ma lontano...

Altro che i certi Nobel in vita ;-)

k - 2021/2/16 - 01:42


Ah, se per questo io rivendico il fatto di essere rincoglionito da ben prima del 2020...forse ci sono nato!

Riccardo Venturi - 2021/2/16 - 07:05



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org