Language   

Cibo non bombe

Deiezione
Language: Italian



 La primavera odia la borghesia


"Cibo Non Bombe" è un pezzo musicale il cui testo descrive un generico ma comunque ricorrente e devastante stato di guerra e di povertà. È un testo che ha voluto al contempo esprimere supporto, tramite diretta citazione, al progetto di solidarietà sociale Food Not Bombs.
Di fame si muore,
Di bombe si esplode.
Continua il massacro,
Continua da ore;
Tu sganci un ordigno,
Io ho sempre più fame.

Cibo non bombe.
Sante parole
Cibo non bombe.
Nutrir la speranza e poi lottare.
Cibo non bombe..

Continuo a morire
Ma dentro, c’è chi muore fuori.
E mentre aspetto e spero
Mi annienta la fame
Ho solo un’unica intenzione..
Voglio aprirti il cranio, mangiare.

Cibo non bombe.
Sante parole
Cibo non bombe.
Nutrir la speranza e poi lottare.
Cibo non bombe..

Contributed by stevo - 2020/12/21 - 14:11



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org