Language   

L'uomo mosca

Rudy Marra
Language: Italian


Related Songs

Trompe l'oeil (l'inganno)
(Rudy Marra)
Barricate
(Rudy Marra)


2006
Sono un genio ma non lo dimostro
E copro le distanze con rapidi spostamenti
Ho traiettorie corte, esatte e zigzaganti
E ho una mia morale, benché attratto dalla merda
E ho l'istinto di rompere le palle, che serva o che non serva

Ah, sapeste com'è difficile fare l'uomo mosca
Non bastano i tuoi cento occhi per vedere chi ti ammazza
Ai cecchini si scampa, quelli con la sola paletta
Ma alle armi chimiche no, non c'è salvezza!

Rimbalzo come un laser da muro a muro
Nei giorni di caldo umido sono nervoso e giro
E sono appiccicoso sul tuo sudore grasso
E volo all'ultimo istante, prima del tuo stesso schiaffo

Ah, che ne sapete voi di un uomo mosca
Che frigge sui vetri di una porta-finestra
E non riesce a spiegarsi che cos'è che lo blocca
Se il passaggio all'esterno è libero, eppure non si passa!

E io lo so perché tu mi detesti, perché sono la tua coscienza
Posso rendermi invisibile e farti sentire la mia presenza
Ho visto preti, cardinali e papi fare peccati
E a donne di irreprensibili giudizi, gli intimi vizi
E politici sul cesso fare comizi

E ora che sto per morire in questa camera a gas
Areare il locale diceva, bastardo, ed è una camera a gas
Ed io, fino alla fine, per farti dispetto
Farò un ultimo sforzo perpendicolarmente... e giù! Per morirti nel piatto
Ah, nel piatto!

Contributed by Alberto Scotti - 2020/6/16 - 15:12



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org