Language   

Scendo in piazza

Giulia Tripoti
Language: Italian


Related Songs

Fischia il vento
(Felice Cascione)
Questa valle che resiste
(Giulia Tripoti)
La torre di Valerio
(Giulia Tripoti)


2013
Arrovesciata
Tripoti Arrovesciata

musica e testo di Giulia Tripoti.

“Scendo in piazza” è riuscita commistione di generi, rock, reggae, sperimentazione, jazz, Orhan Osman al bouzouki, con l’invito a partecipare nelle piazze alla nuova resistenza, insufficienti quelle virtuali quando bisogna assolutamente esserci e metterci la faccia.
Scendono in piazza operai e precari,
scendono in piazza i greci derubati,
scendono in piazza...

scende in piazza chi fa testamento,
scendono in piazza l’acqua e il nucleare,
scendono in piazza...

scendono in piazza i popoli occupati,
scendono in piazza immigrati incazzati,
scendono in piazza...

Oggi cammino e scendo nella piazza,
oggi cammino e manifesto a testa alta,
oggi cammino e non torno più indietro,
alto è il valore di ciò che grido in piazza.
Oggi cammino e occupo la piazza,
oggi cammino e mi difendo a testa alta,
oggi cammino e non torno più indietro,
le mie parole sono un urlo di rabbia.

Scendono in piazza campesinos senza terra,
scendono in piazza madri senza figli,
scendono in piazza...

scende in piazza chi non ha più casa,
scendono in piazza contro le banche ed Equitalia,
scendono in piazza...

scendono in piazza per la terra avvelenata,
scendono in piazza da rivoluzionari,
scendono in piazza...


Oggi cammino e scendo nella piazza,
oggi cammino e manifesto a testa alta,
oggi cammino e non torno più indietro,
alto è il valore di ciò che grido in piazza.
Oggi cammino e occupo la piazza.
oggi cammino e mi difendo a testa alta,
oggi cammino e non torno più indietro,
le mie parole sono un urlo di rabbia.
Oggi resisto ed elimino ‘sta banda,
oggi io grido e mi ribello a testa alta,
oggi combatto e non torno più indietro,
il mio futuro si costruisce in piazza...
(..e scendo pure io!)

Scendi giù, scendi giù, manifesta pure tu!
Scendi giù, scendi giù, grida ed urla pure tu!
Scendi giù, scendi giù, fuori i denti pure tu!
Scendi giù, scendi giù, muovi il culo pure tu!

Contributed by DonQuijote82 - 2013/6/14 - 23:19



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org