Language   

Gente ra gente

GenteStranaPosse
Languages: Italian, Sicilian


Related Songs

Amarcord
(GenteStranaPosse)
Sognando Palestina
(GenteStranaPosse)
La storia si ripete
(GenteStranaPosse)


[2006]
Album: La Storia Si Ripete
La storia si ripete

poveri e vecchi


mafalda
Gente ca nasce,
gente ca crisci,
gente c'aspetta ca 'a vita finisce,
gente ca parra e nuđđu ca sente,
gente nuàtri semu 'a gente râ gente..

Gente che spera in un domani migliore,
gente che aspetta ancora un raggio di sole,
gente impotente e senza parole,
con sogni e speranze nascoste nel cuore,

C'è gente che al mattino ha merda al posto dell'oro
perché il loro buongiorno corrisponde col lavoro
che non è un posto in banca e nemmeno in un ufficio,
c'è gente che trasforma la sua vita in sacrificio,
ma tu che ne sai, che cazzo vuoi sapere?,
Restare sempre in piedi e non potersi mai sedere
Eppure quando cadi ti devi rialzare,
no, non puoi stare male picchì hâ gghjíri a travagghiàri...

Gente ca nasce,
gente ca crisci,
gente c'aspetta ca 'a vita finisce,
gente ca parra e nuđđu ca sente,
gente nuàtri semu 'a gente râ gente..

Quanta povertà io vedo ai margini del mondo,
gente con i debiti che ha già toccato il fondo,
gente buona che dona e che non riceve mai
della loro miseria caro Silvio che ne sai?

Gente che macchia con lacrime le pagine di un foglio
Gentestrana con la voce ora vi mostra il loro orgoglio,
chi cammina a testa bassa non potrà guardare il cielo,
gentestrana sta cantando ma la voce è di chi ha meno...
La voce di chi suda e si spezza la schiena,
la voce di chi a casa non avrà pronta la cena,
di chi guarda le stelle e vende cara la pelle,
di chi cerca fortuna e sogna accanto alla luna..

Gente ca nasce,
gente ca crisci,
gente c'aspetta ca 'a vita finisce,
gente ca parra e nuđđu ca sente,
gente nuàtri semu 'a gente râ gente..

C'è gente malata ca 'un sapı si campa,
cu 'stu malutèmpu cu 'u sape si scampa,
cu l'acqua ca vagna 'stu ventu t'asciuga
nô mentri 'u patrùni cu sape si paga
c'è cu mancia pìcciuli e cu 'un po' campàri,
cu s'accatta cose e ccu resta a taljàri,
Cu nnâ vita sbagghja e cu nun travàgghja,
sientilu bbuonu 'stu sceccu ca ragghja,
e quannu ririemu e quannu chiancemu
gente râ gente er'è chiđđu ca siemu,
gente ri minchia, gente ri cuore,
futti 'sta vita ca cu morı, more..

Gente ca nasce,
gente ca crisci,
gente c'aspetta ca 'a vita finisce,
gente ca parra e nuđđu ca sente,
gente nuàtri semu 'a gente râ gente..

Contributed by giorgio - 2013/3/27 - 13:20



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org