Language   

La madre del partigiano

Gianni Rodari
Language: Italian

List of versions


Related Songs

Don Chisciotte
(Gianni Rodari)
Il pane
(Gianni Rodari)
La luna bambina
(Gianni Rodari)


Poesia di Gianni Rodari messa in musica da Stefano Panzarasa

 “Orecchioverde – Omaggio a Gianni Rodari. Poesie e filastrocche eco-pacifiste”, a cura di Stefano Panzarasa (2009).
l orecchio verde di Gianni Rodari
Sulla neve bianca bianca
c'è una macchia color vermiglio;
è il sangue, il sangue di mio figlio,
morto per la libertà.

Quando il sole la neve scioglie
un fiore rosso vedi spuntare:
o tu che passi, non lo strappare,
è il fiore della libertà.

Quando scesero i partigiani
a liberare le nostre case,
sui monti azzurri mio figlio rimase
a far la guardia alla libertà.

Contributed by DonQuijote82 - 2013/1/17 - 12:30


Interpretata per il 70° della Liberazione dalla Banda POPolare dell'Emilia Rossa

Paolo Brini - 2015/6/7 - 18:25


L'autore Gianni Rodari ci racconta di un partigiano che era andato in guerra.Questo ragazzo morì per la libertà quando scesero i partigiani per liberare le cose, sul monte rimase il corpo di questo ragazzo come guardiano della libertà

Alexia caracciolo - 2018/4/24 - 21:46



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org