Language   

Concrete Angel

Martina McBride
Language: English

List of versions


Related Songs

Independence Day
(Martina McBride)


[1999]
Album: Greatest Hits [2000]
Songwriters: Stephanie Bentley and Rob Crosby

Concrete Angel
She walks to school with the lunch she packed.
Nobody knows what she's holdin' back.
Wearin' the same dress she wore yesterday,
She hides the bruises with linen and lace.
Oh.

The teacher wonders but she doesn't ask.
It's hard to see the pain behind the mask.
Bearing the burden of a secret storm,
Sometimes she wishes she was never born.

Through the wind and the rain,
She stands hard as a stone,
In a world that she can't rise above.
But her dreams give her wings,
And she flies to a place where she's loved:
Concrete angel.

Somebody cries in the middle of the night.
The neighbors hear, but they turn out the lights.
A fragile soul caught in the hands of fate.
When morning comes it'll be too late.

Through the wind and the rain,
She stands hard as a stone,
In a world that she can't rise above.
But her dreams give her wings,
And she flies to a place where she's loved:
Concrete angel…

~Instrumental break.~

A statue stands in a shaded place:
An angel girl with an upturned face.
A name is written on a polished rock:
A broken heart that the world forgot.

Through the wind and the rain,
She stands hard as a stone,
In a world that she can't rise above.
But her dreams give her wings,
And she flies to a place where she's loved:
Concrete angel.

Contributed by giorgio - 2009/8/13 - 22:12



Language: Italian

Versione italiana di Federica

Chiedo scusa per gli eventuali errori, non sono né un genio del computer, né conosco benissimo l'inglese!
Però, l'idea di tradurre qualcosa per questo sito mi attirava, e la canzone mi ha commosso.
ANGELO REALE

Lei va a scuola con il pranzo che ha preparato
nessuno sa cosa si tiene dentro;
vestendo lo stesso vestito del giorno prima,
nasconde i lividi con la biancheria e i merletti;
Oh

L'insegnante si stupisce ma non fa domande,
è difficile vedere il dolore dietro la maschera;
Sopportando l'onere di una tempesta segreta,
qualche volta desidera di non essere mai nata.

Attraverso il vento e la pioggia,
lei sta in piedi, dura come pietra
in un mondo dal quale non può sorgere;
Ma i suoi sogni le danno ali
e lei vola in un posto dove è amata.

Angelo reale.

Qualcuno piange nel mezzo della notte
il vicinato sente ma spegne la luce;
un'anima fragile presa nelle mani del destino
quando verrà il mattino sarà troppo tardi.

Attraverso il vento e la pioggia
lei sta in piedi, dura come pietra
in un mondo dal quale non può sorgere;
ma i suoi sogni le danno ali
e lei vola in un posto dove è amata.

Angelo reale.


C'è una statua in un posto ombroso,
una ragazza-angelo con la faccia volta in su,
il suo nome è scritto in una roccia lucida,
un cuore spezzato che il mondo dimenticò.

Atrraverso il sole e la pioggia,
lei sta in piedi, dura come pietra
in un mondo dal quale non può sorgere
ma i suoi sogni le danno ali
e lei vola in un posto dove è amata.

Angelo reale.

Contributed by Federica - 2010/2/15 - 01:11


Buona traduzione

AlbertoMaria Colonna - 2018/3/3 - 13:01



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org