Lingua   

Terza canzone del primo aprile

Daniel Bellucci
Lingua: Italiano

Lista delle versioni e commenti



Tutte le mattine
tutte le mattine
come voi tutti mi debbo alzare
e verso il duro lavoro debbo andare
e per tutto il giorno mi debbo estenuare
e finalmente giunge il ventisette del mese
e posso in banca andar a ritirare
il soldo delle mie pene che farà campare
la mia famiglia forse fino a metà mese
e per gli ultimi quindici dì
ci toccherà piangere e pregare

E come noi, sono in tanti

Società europea incivile
società mondiale barbara

Colpa di chi ? Berlusconi, Sarkozì and Company.

In queste condizioni ci riesce difficile
i nostri figli far sognare
povere creature innocenti condannate
da un sistema marcio fino al midollo
che spreme i loro padri macilenti

E come questi, sono in tanti

colpa di chi ? Berlusconi, Sarkozì and Company.

Società europea incivile
società mondiale barbara

Orsù, cosa bisogna fare ?
tutti i giorni, ci dobbiam ORGANIZZAR
da mane a sera, dobbiam LOTTARE
per poter un giorno TRASUMANAR
ed il mondo RIVOLUZIONAR
ed il mondo RIVOLUZIONAR

inviata da Daniel Bellucci. Primo aprile e purtroppo il pesce non c'è ma la pioggia scioglie le nostre illusioni - 1/4/2009 - 16:16


Bienvenue au club. C'est l'expression usuelle... J'ajoute au club des auteurs de Canzoni contro la Guerra. Si tu pouvais en envoyer d'autres de tes chansons... D'autant que celle-ci tape vraiment juste et dit combien la vie (la tienne, la nôtre) peut être difficile...
Cela dit, tu en as de la chance d'être payé le 27.
Cordial
Marco Valdo M.I.

Marco Valdo M.I. - 1/4/2009 - 18:23



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org