Language   

Terza canzone del primo aprile

Daniel Bellucci
Language: Italian



Tutte le mattine
tutte le mattine
come voi tutti mi debbo alzare
e verso il duro lavoro debbo andare
e per tutto il giorno mi debbo estenuare
e finalmente giunge il ventisette del mese
e posso in banca andar a ritirare
il soldo delle mie pene che farà campare
la mia famiglia forse fino a metà mese
e per gli ultimi quindici dì
ci toccherà piangere e pregare

E come noi, sono in tanti

Società europea incivile
società mondiale barbara

Colpa di chi ? Berlusconi, Sarkozì and Company.

In queste condizioni ci riesce difficile
i nostri figli far sognare
povere creature innocenti condannate
da un sistema marcio fino al midollo
che spreme i loro padri macilenti

E come questi, sono in tanti

colpa di chi ? Berlusconi, Sarkozì and Company.

Società europea incivile
società mondiale barbara

Orsù, cosa bisogna fare ?
tutti i giorni, ci dobbiam ORGANIZZAR
da mane a sera, dobbiam LOTTARE
per poter un giorno TRASUMANAR
ed il mondo RIVOLUZIONAR
ed il mondo RIVOLUZIONAR


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org