Lingua   

'O Paraviso 'n Terra

Teresa De Sio
Lingua: Napoletano



E ridenno ridenno
Pulicenella se cunfessaje
E pazzianno pazzianno
Ce avimmo creduto pure nuje

Jammo arape a fenesta
Sta troppa povere llà bbascio
Solamente fatica ‘a vita
Manco un poco ‘e bbene

Ma nuje vulimmo ‘o paraviso ‘nterra
E ‘o paraviso nun ce sta
Nuje cercammo ‘o paraviso ‘nterra
Nun ‘o potimmo truvà

‘O Pataterno s’affaccia
Ce benedice e se nne va
Ce lassa ‘o diavulo ngoppo a faccia
Sta nuttata nun vo’ passà

Ohi mamma mia abbracciame
Stu figlio nun te ‘o scurdà
‘Nterra ‘a rena nun me fa sperdere
Fatte ancora vasà

Eh abbracciame abbracciame abbracciame abbracciame mo
Circa ‘o paraviso circatillo ‘nzieme a mme
So’ tant’anni ca voglio vede’ nu poco ‘e bbene
Bbene pe’ tutte ‘e guaglione ca
Ca se faticano a vita e
Penzano a crescere ‘e figli
Mmiezo ‘a na jungla e munnezza e pistole
Site vuje site vuje ‘o sole ‘nfronte ‘e sta città
Site vuje ‘e braccia ‘o core ‘a capa ca ce po’ salvà
Buoni guagliune senza paura
Aizate a capa tutte quante e pigliateve ‘o futuro
E nun credite maje a che ve dice ca ve ‘o dà
Pecchè ‘o paraviso tu te lo hai ‘a sapè abbuscà


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org