Lingua   

Ufo su Firenze

Piero Pelù
Lingua: Italiano



Sono scesi dal cielo
e si sono attaccati alle nostre porte
ai nostri pensieri ai nostri parabrezza
sono arrivati di notte con le scarpe rotte
sbucati come funghi
sotto gli alberi e i semafori

Ufo su Firenze
come marziano a Roma
ufo su Firenze
giù le mani dalla città
ufo sulla gente
ufo nella mente

E ogni volta che piombano sul vetro
con quel braccio meccanico
e l´altro troppo nero che
chiede spiccioli e prende bestemmie in faccia
o spiccioli e pietà
polveri sottili e un ciao

Ufo su Firenze
giù le mani dalla città
ufo sulla gente ufo nella mente

ufo o Co. co. pro
chi sarà il prossimo
ufo Dico Co. co. pro
avanti il prossimo

ufo su Firenze
e sui cieli d´Italia
ufo su Firenze troppa strana gente
giù le mani dalla città

Extraterrestre
extraordinario
diversi che non consumano niente

ufo su Firenze
soli

Fischia il vento forte
il deserto è già alle porte
corri ragazzo laggiù


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org