Lingua   

Con la lettera del prete

Ivan Della Mea
Lingua: Italiano (Lombardo Milanese)



Con la lettera del prete
l'è vegnùu chì a Milan
l'è vegnùu per laurà
per fà su quatter danèe

Gira gira e on alter pret
g'ha truàa on bel laur
l'è andàa a fà el murador
per fà su quatter danèe

Dai lavora sei un terrone
dai lavora che tu sei forte
dai a Dio qualche soldo
per comprarti il tuo aldilà.

Il padrone gli disse
"Per accordo con il prete
ti trattengo un tanto al mese
per la chiesa e la carità".

L'è andàa innanz a streng i dent
per tri ann e quatter mes
l'ha fàa su on bel poo de ges
col lavoro e la carità.

Dai lavora sei un terrone
dai lavora che tu sei forte
dai a Dio qualche soldo
per comprarti il tuo aldilà.

L'è cascàa l'alter dì
l'è borlàa dal campanil
l'è restàa lì inciodàa
cont i gamb paralisàa

Con la lettera del prete
l'è tornàa al sò paés
l'è andàa via da Milan
l'è andàa a vivv de carità

Non lavori sei un terrone
con le gambe rotte e morte
con i soldi dati a Dio
hai comprato il tuo aldilà.

Quando suona la santa messa
giù al paese o il mattutino
lui è lì su di un gradino
a cercar la sua carità
lui è lì su di un gradino
a cercar la sua carità.


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org