Language   

Alan Stivell: Maro ma mestrez

GLI EXTRA DELLE CCG / AWS EXTRAS / LES EXTRAS DES CCG
Language: Breton



Me am eus ur feuntenn
E-barzh kornig ma jardin
Ennan e vin kavet
Deus an noz hag an mintin
Ennan e vin kavet
Atristet gant ar glac'har
Sonjal e ma mestrez
A zo aet d'an douar

Maro eo ma mestrez
Maro eo holl ma fians
Maro ma flijadur
Ha tout ma holl esperans
Biken, 'mije sonjet
Nag ar maro a deuje
Da lemmel diganin
Ma dous ma c'harantez

Deus poaniou ar bed man
Fusulhiou ha konteliou
Hastet, mar plije ganeoc'h
Disoc'het din ma buhez
'Vid maz in d'ar bed all
Warlec'h ma c'harantez

C'hoarvez a ra ganin
Evel gant ur vatimant
Da navigi war ar mor
Graet gantan e beaj
Erruet e porzh ar joa
Ma doucha d'ar gern
E tello perisa
La morte della mia amata


Ho una fontana
in un angolino del mio giardino
là mi si troverà
dalla notte al mattino
là mi si troverà
sopraffatto dal dolore
a pensare alla mia amata
che è andata sottoterra

Morta è la mia amata
morta è la mia fidanzata
morto è il mio piacere
e tutte le mie speranze
mai avrei pensato
che la morte sarebbe venuta
a bussare da me
caro amore mio

Venite, supplizi di questo mondo
fucili e coltelli
sbrigatevi, per favore
a portarmi via la vita
affinché io vada all’altro mondo
seguendo il mio amore

Vi giungerò cantando
come un bastimento
che navigando sul mare
al termine del suo viaggio
arriva nel porto della gioia
e che quando il suo albero si spezza
è condannato ad affondare

-traduzione Flavio Poltronieri -


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org