Language   

Israele

Alberomotore
Language: Italian



Chi chiamava Dio la prima luce dell'oriente
Cacciò Mosè con tutta la sua gente
E chi prega il Dio venuto al mondo in una stalla
Ti fece marchio di una stella gialla!

Troppi anni di fatica per chiamarsi ebreo
Te l'hanno scritto in faccia, sei straniero
Straniero in una terra che non vuol saper chi sei
E tante strade e non fermarsi mai

Israele, hai preso quella sabbia!
Israele, con una antica rabbia!
D'improvviso in quel deserto in fiore
Tuo figlio diventò oppressore!

Nuovo sole sorge sulla terra di Giudea
Illumina l'inganno di un'idea
Si fa una patria nuova per chi non l'aveva prima
Sul sangue di chi vive in Palestina!

Israele, hai preso quella sabbia!
Israele, con una antica rabbia!
D'improvviso in quel deserto in fiore
Tuo figlio diventò oppressore!

A che serve aver coperto
Di fiori un deserto? Di fiori un deserto?
Troppa gente sta soffrendo adesso in Palestina
Quell'identico destino che tu avevi prima!

Israele, hai preso quella sabbia!
Israele, con una antica rabbia!
D'improvviso in quel deserto in fiore
Tuo figlio diventò oppressore!

Nuovo sole sorge sulla terra di Giudea
Illumina l'inganno di un'idea
Si fa una patria nuova per chi non l'aveva prima
Sul sangue di chi vive in Palestina!


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org