Lingua   

Odissea

BandAdriatica
Lingua: Italiano (Pugliese Salentino)



Nessuno parte davvero, si inoltra nel mare nero,
nessuno lascia la terra e sceglie di essere straniero
nessuno che ne sa niente, nessuno dirà la gente
nessuno ritorna a casa con la faccia da perdente
nessuno respira piano, ha paura del capitano
nessuno che guarda il porto mentre arriva da lontano
nessuno si prende colpe, almeno per questa volta
nessuno lancia per primo il sasso e non c'è mai rivolta

e l'Odissea se l'è fatta Nessuno
ad ascoltare sirene è Nessuno
ed a tornarsene a casa è Nessuno
a chiuderci gli occhi è Nessuno
e non si è perso Nessuno

Nessuno che si è imbarcato, nessuno che si è salvato
nessuno che è mai partito e dice di essere arrivato,
nessuno che ti racconta che passa sull'altra sponda
nessuno che si avvicina piano onda dopo onda

e l'Odissea se l'è fatta Nessuno
ad ascoltare sirene è Nessuno
ed a tornarsene a casa è Nessuno
a chiuderci gli occhi è Nessuno
e non si è perso Nessuno
ad ascoltare sirene è Nessuno
ed a tornarsene a casa è Nessuno
vi giuro a chiuderci gli occhi è Nessuno
e non si è arreso Nessuno

Nessuno si è imbarcato, nessuno si è salvato
nessuno nessuno nessuno è ritornato
Nessuno torna a casa, punisce i traditori
nessuno è li che aspetta di rimanere fuori
lu mare me spetta lu mare,
ca intra te mie ave sulu lu mare
ca rida, ca sbatte, me spetta,
me minu allu scuru comu na saijetta
me fici taccare a na taula
occhi lucenti de femmene e strey
lu fundu de mare ‘ngnuttiu
vita e speranze de l’amici mei
quaijatu lu jentu a la mane lu
giurnu ca terra aggiu tuccatu
Sirene de polizia jeu m’aggiu
sciucata la vita mia
quaranta li giurni de fame
patendu la site cuntandu le ure
Signore famme campare puru
se fattu de n’addhu culure


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org