Lingua   

Lingua: Italiano



Dottorando in filosofia
S'è buttato dal settimo piano
"I have no future!" grida mentre vola via
Questo porcile non avrà mai fine
Un professore ha già confessato
Ogni concorso era truccato
Tutto preparato
Tutto organizzato

Norman, primavera a Praga
Il fuoco di Jan Palach te lo ricordi?
Majakovskij s'è sparato
Forse anche in Russia le speranze sono morte
Forse anche in Russia le speranze sono morte

Norman, amico mio
Siamo così piccoli che quando cadiamo
Non ci sente nessuno
Norman, amico mio
Siamo così piccoli che quando cadiamo
Non ci sente nessuno

Ma dimmi, pensi ancora al tuo futuro?
Pensi ancora al tuo posto di lavoro?
(Ma quale posto di lavoro?
Ma quale posto di lavoro?)
Alcuni amici si sono indignati, Norman
Ma presto o tardi anche loro verranno zittiti

Norman, sai che felicità
Forse ti dedicheranno un'aula all'università
Ma non ti viene da ridere?
Non ti ci viene da ridere?

Norman, amico mio
Siamo così piccoli che quando cadiamo non ci sente nessuno
Noi non lo facciamo quel boato
Che fa l'impresario
Che fa l'uomo di stato
Norman, amico mio
Siamo così piccoli che quando cadiamo non ci sente nessuno
Noi non lo facciamo quel boato
Che fa l'impresario
Che fa l'uomo di stato


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org