Language   

La mia gente

Enzo Jannacci
Language: Italian



La mia gente,
la mia gente muore,
la mia gente muore
e nessuno se ne accorge.

Io sto a guardare
fuori fuori che piove
e di questo morire
non ne voglio capire.

La mia gente,
la mia gente muore,
la mia gente muore
e nessuno se ne accorge.

Li han lasciati accoppare
dietro a una ciminiera,
gli avevano detto
che era l'ultima sera.

Sì ma tu
che con la tua automobile
hai scambiato la vita
per una bella donna sfiorita

Ricordati che c'è,
c'è ancora qualcuno
che aspetta la filovia
e quando l'ha presa
tira fuori un sorriso,
perché ormai l'han convinto
che andrà in paradiso.

La mia gente,
la mia gente canta,
la mia gente canta
e nessuno se ne accorge.

Io sto ad ascoltare
ma non capisco le parole
e allora di rabbia
alzo il volume della radio,
alzo il volume della radio
e canto con lei
e canto con lei
contro la mia gente,
contro la mia gente,
contro la mia gente...


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org