Lingua   

La grotta

Gasparazzo
Lingua: Italiano



Gonfio di pianto il cuore
di madri e sorelle
che con il loro amore
curarono profonde ferite
ai loro cari coraggiosi figli
nati tra queste montagne
che l’indomani a braccia tese l’attende
a se potessero parlare
quelle quattro mura
di un vecchio mulino su una collina
fuori dal paese e da occhi indiscreti
racconterebbe di una notte più scura
senza stelle e nera come la pece
Il 12 giugno del ‘44
dalla torre del castello
calò il sipario al rintocco delle campane
ella iniziò a danzare
era la signora morte
che indossava la camicia nera
diretta sulle grotte
sparò raffiche sulla finestra
Marino colpito in petto
portava i segni sul fazzoletto
i fori di 5 pallottole
tinsero di rosso quella piccola stanza
tra le braccia della madre
il caro Bixio non morì invano...


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org