Lingua   

Esplosioni nucleari a Los Alamos

Marco Ongaro
Lingua: Italiano



Ci passò John Ford
Con tutta la sua troupe
E ci passò John Wayne
Sprizzando vita e whisky da ogni poro
E ci passò Clark Gable
Con Marilyn Monroe
Ed altri illusi che
Riducevano il loro numero di Marlboro
E l’aria era calda
Frizzante e cristallina
Ma chi l’avrebbe detto
ch’era la stessa aria di Hiroshima

Ci passò una bionda
Su di una chevrolet
Col suo amante nuovo
In cerca di un motel a buon mercato
Un’intera famiglia
Di turisti del Wyoming
Il figlio con la fionda
La figlia con mutandine di bucato
E c’era un cielo azzurro
Mai veduto prima
Ma chi l’avrebbe detto
ch’era lo stesso cielo di Hiroshima

Il cappello di Oppenheimer
Cresceva come un fungo
Lontano sullo sfondo
Della noia
E Fermi era già morto
E il tempo ancora lungo
Prima che s’imprecasse
Al mondo boia

John Wayne si operò
Così fece John Ford
Invece Marilyn Monroe
Nascose la sua faccia tra i capelli
Così non seppe mai
Che cosa vuole dire
Vivere e morire
Col brivido delle cellule ribelli
Svegliarsi nella notte
Andarsene in cucina
Scaldarsi un po’ di latte
Lo stesso latte di Hiroshima


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org