Lingua   

L’eco

Gipo Farassino
Lingua: Italiano



Un'eco di lontano
sta ripetendo un pianto
ma il mare col suo canto
quell'eco coprirà

Un'eco di lontano
fra stormi di gabbiani
sta ripetendo al vento
qual'é la verità

Tracciati dal vento
si snodano i sentieri
coperti dall'ombra
di troppi cimiteri

Guidato dal canto
un rullo di tamburi
precede la marcia
di quattro cavalieri

Un'eco di lontano
sta ripetendo un pianto
ma troppo forte é il canto
e l'eco finirà

Tracciati dal vento
si snodano i sentieri
coperti dall'ombra
di troppi cimiteri

Guidato dal canto
un rullo di tamburi
precede la marcia
di quattro cavalieri

Un'eco di lontano
sta ripetendo un pianto
ma troppo forte é il canto
e l'eco finirà
ma troppo forte é il canto
e l'eco finirà


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org