Lingua   

Il migliore dei mondi possibili

Massimo Priviero
Lingua: Italiano



In ogni giorno che viene di vita mia
In questo tempo malato di sua follia
Dalle coste del mare fino alle città
Dalle notti di luna all’alba che verrà
Vedo gente che non ha più voce, vedo gente che
grida e che dicembre

Il migliore dei mondi possibili,
il migliore dei mondi possibili,
il migliore dei mondi possibili non è qua

Nelle facce che incontro lungo la via
Nei diritto negati dietro a casa tua
Dov’è il domani di un figlio che non vedi più
Dov’è la forza che serve per salire su
Vedo gente che non ha più voce vedo gente che
grida e che dice

il migliore dei mondi possibili
il migliore dei mondi possibili
il migliore dei mondi possibili non è qua

Perché non c’è sole sopra il mio cielo
Perché questa terra non è più mia
Perché tra mille occhi sei un uomo solo
Perché non c’è strada che chiami tua
Perché un uomo spara in nome di una fede
Perché c’è chi ha fame e c’è chi non lo vede
Perché non crediamo in un bene comune
Perché non c’è amore
Alza i tuoi occhi nel cielo e grida
Alza le mani nel cielo e grida
Alza il tuo cuore nel cielo e grida
Alza la voce nel cielo e grida

Il migliore dei mondi possibili
Il migliore dei mondi possibili
Il migliore dei mondi possibili non è qua
Il migliore dei mondi possibili
Il migliore dei mondi possibili
Il migliore dei mondi possibili non è questo qua


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org