Lingua   

Attenti al leghista!

Riccardo Scocciante
Lingua: Italiano




Sulla piazza di una città
la gente guardava con ammirazione
un gazebo portato là
con un camion o con un furgone.
Degli individui vestiti di verde
lo cominciarono a montare,
non sembravano poi delle merde,
però l'aspetto può ingannare.
Attenti al leghista!

D'improvviso due di quelli
si misero a volantinare,
qualcuno aveva dei cartelli
o con un megafono stava a berciare.
Gridava: "L'Itaglia agli itagliani!
Basta coi negri e con l'immigrazione!
Sparare ai ladri con le proprie mani!
Stop ai finocchi e no all'adozione!"
Attenti al leghista!

D'improvviso però il gazebo
che con gran cura avevan montato,
cadde di schianto, non so perché,
forse gli avevan le zampe segato.
Tutta la gente che ci stava sotto
col megafono e coi volantini,
si ritrovò ad annaspare di botto,
pensate un poco se c'era Salvini!
Attenti al leghista!

Un leghista si mise a urlare:
"E' un attentato jihadista!
Lo avevo detto di vigilare,
e che siamo i primi della lista."
In quel momento egli fu centrato
da uova marce e prodotti dell'orto,
"Beh, meglio che essere mitragliato..."
Il seguito prova che aveva torto.
Attenti al leghista!

Tutta la gente corre in delirio
nella piazza impomodorata,
sembrava d'essere alla Cirio,
sopra il gazebo qualcuno pisciava.
Si senton sirene, qualcuno ha chiamato
in gran fretta la Polizia,
non era alla Diaz, va specificato
e nemmeno in Messico in macelleria.
Attenti al leghista!

"Bah", sogghignò felice il leghista,
"In fondo, dàài, ce la siamo cavata..."
Ma in quel momento, nascosto alla vista
qualcuno lo centra con una patata.
Sotto il gazebo, frattanto, è poltiglia
di piscio, leghisti, cartaccia e babbei,
uno ci aveva anche visto la figlia,
era davvero un bel fàmili dèi!
Attenti al leghista!

Quello di fuori lo han circondato
una decina di africani,
urla: "Voglio essere adottato!
Però state fermi con le mani"
La Polizia non sa più che fare
in quella zuppa di volantini,
il Commissario si mise a gridare:
"Ci vuole la ruspa, chiamate Salvini!"
Attenti al leghista!

L'altro berciava tutto pesto
come fosse un animale :
"No!!! Non potete farmi questo!!!
Son per la famiglia tra-di-zio-na-le!"
Gli rispose un ragazzo africano,
molto tranquillo, con tono pacato,
persino con accento bresciano :
"O non volevi essere adottato..?"
Attenti al leghista!

Infatti il tizio fu prelevato
lasciando tutti con un palmo di naso,
due giorni dopo fu portato
dalla Malpensa nel Burkina Faso.
Parla in inglese, si è molto calmato,
ci ha due papà, dice "I feel so mild..."
Vedete come si era sbagliato,
Ora dice: "Evviva la step-child!..."
Attenti al leghista!


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org