Lingua   

Questa è la mia città

I Mostri
Lingua: Italiano



infrastrutture di cemento
e questa è la mia città
cantieri aperti dal '900
per una nuova metro A

piromani di motorini
e questa è la mia città
c'è il fuoco sotto casa tua
all'alba il giorno brucerà

stazione Termini che lusso
al centro della mia città
però per terra c'è un barbone
la gente passa e se ne va

il sole freddo di Febbraio
splende sulla mia città
non ti riscalda mai abbastanza
e mai ti riscalderà

e tu se hai fretta di vivere
guarda come fa il Tevere
che scorre sempre più lento
più lento
più lento

morti ammazzati nelle chiese
è il sangue di trent'anni fa
benefattori criminali
la storia vuole verità

palazzi in fila come pini
ai bordi della mia città
case alveari e gente persa
nei bicchieri dentro ai bar

le prostitute nigeriane
stanno sempre sul chi va là
basta uno stronzo con la pistola
tutto l'incasso se ne va

affitti sempre troppo cari
e sai chi li amministrerà?
un milionario con la piscina
e due mercedes nel garage

e tu se hai fretta di vivere
guarda come fa il Tevere
che scorre sempre più lento
più lento
più lento

cupole e antenne in questo cielo
è il cielo della mia città
serrande chiuse e pioggia nera
oggi è domenica


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org