Language   

Ambaradan

Alessio Lega
Language: Italian



Ambaradurambaradirambaradan
ambaradurambaradin bamberu
Ambaradurambaradirambaradan
ambaradurambaradin bamberu
Ambaradurambaradirambaradan
ambaradurambaradin bamberu
Ambaradurambaradirambaradan
ambaradurambaradin bamberu

Che cosa mai vorrà dire "ambaradan"
una parola così sbarazzina
ma che casino, cos'è 'sto ambaradan?
Una reminiscenza abissina.

Sull'altopiano dell'Amba Aradam
ci siamo solo sporcati le mani
abbiamo fatto solo un po' di ambaradan
noi brava gente, noi tanto italiani.

Ambaradurambaradirambaradan
ambaradurambaradin bamberu
Ambaradurambaradirambaradan
ambaradurambaradin bamberu
Ambaradurambaradirambaradan
ambaradurambaradin bamberu
Ambaradurambaradirambaradan
ambaradurambaradin bamberu

Sotto le grotte dell'Amba Aradam
c'erano donne coi vecchi e bambini
sopra le grotte dell'Amba Aradam
arrivano i nostri soldatini.

Col gas d'arsina e le bombe all'iprite
fanno saltare con i lanciafiamme
bravi cristiani che fanno le ferite
nel sacro cuore di tutte le mamme,

di mezzo migliaio di monaci copti,
di mezzo milione di negri ammazzati,
butta la pasta che sono tutti morti,
faccetta nera ora è cotta e mangiata.

Abbiamo fatto giusto un po' di ambaradan,
poi siamo tornati domiti e vivi
ascritti nel mito dei bravi italiani
che sono più inetti, non meno cattivi.

Ambaradurambaradirambaradan
ambaradurambaradin bamberu
Ambaradurambaradirambaradan
ambaradurambaradin bamberu
Ambaradurambaradirambaradan
ambaradurambaradin bamberu
Ambaradurambaradirambaradan
ambaradurambaradin bamberu

Che cosa mai vorrà dire "ambaradan"?
Colonialisti più bravi e più forti
abbiam portato le strade nel deserto
per il grande viaggio di tutti quei morti.

L'Amba Aradam è la macchia dell'oblio,
è il monumento a Rodolfo Graziani,
i gagliardetti di Nassiriya,
sono i due marò che fucilano gli indiani.


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org