Lingua   

A Silvia

Alfredo Bandelli
Lingua: Italiano



Silvia è chiusa nella cella
per un sogno, un'ideale
nell'America sorella,
progressista e liberale.

Condannata a lenta morte
dentro il carcere speciale
dal padrone bianco e forte
con il giusto tribunale!

No, non si fermerà,
questa lotta non si fermerà!
No, non si fermerà
uguaglianza, pace e libertà!

Ascoltate la coscienza,
democratici e cristiani,
che sedete ad ogni mensa
che stringete mille mani.

Date a Silvia un po' di fiato,
date a Silvia un po' di vento,
perchè possa liberare
le sue ali dal cemento!

No, non si fermerà,
questa lotta non si fermerà!
No, non si fermerà
uguaglianza, pace e libertà!

E voi muti alberi stanchi
sollevate le radici
proprio voi compagni avanti
senza ipocriti sorrisi.

Via le sbarre, via il gendarme
che sia libertà o sia fiamme!
Che ogni Silvia sia raccolta
che sia libertà o rivolta!

No, non si fermerà,
questa lotta non si fermerà!
No, non si fermerà
uguaglianza, pace e libertà!


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org