Lingua   

Partigiano di Valle Susa

Louis Bernard (Fulvio Davì)
Lingua: Italiano



La sulle cime nevose
cavalieri di fede ed onor
ricordate le gesta gloriose
ed il sacro ricordo non muor

La vittoria non è più lontana
già si schiude nell'ombra radiosa del dì
voi non fuggite alla battaglia
ma al suon della mitraglia
cacciate i traditor

Partigiano di Valle Susa
balda schiera invitta d'eroi
dei confini custodia sicura
il Piemonte è fiero di voi

Mentre soffia lassù la bufera
ed il gelo tormenta i tuoi piè
partigiano di Valle Susa
tu sorridi cantando con me

Molti già son mancanti all'appello
e la morte ci insidia tuttor
il compagno caduto è un fratello
e il suo sacro ricordo non muor

La vittoria non è più lontana
già si schiude nell'ombra radiosa del dì
voi non fuggite alla battaglia
ma al suon della mitraglia
cacciate i traditor

Partigiano di Valle Susa
balda schiera invitta d'eroi
dei confini custodia sicura
il Piemonte è fiero di voi

Mentre soffia lassù la bufera
ed il gelo tormenta i tuoi piè
partigiano di Valle Susa
tu sorridi cantando con me.


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org