Language   

Il ritorno del soldato

La Rionda
Language: Italian


Related Songs

C'era un dì un soldato
(Alberto Cesa e Cantovivo)
Le castagne matte
(Max Manfredi)


Il testo che segue è tratto dal CD “Capitan di gran Valore” del gruppo di musica popolare “La Rionda”, (Robi Droli 1994)
Si tratta di un brano della tradizione, in cui si ritrovano elementi tipici, quali i sette anni di guerra, la morte della fanciulla conseguente alla guerra, la facoltà concessa alla ragazza morta di un ultimo colloquio col fidanzato ritornato da lei.
La Rionda

Dalle note associate al CD :

Ballala tristissima raccolta a Bonella - GE – da Edward Neill e dal contenuto a nostro parere analogo a "C'era un dì un soldato" e "La dama morta".
E prende il suo cavallo
e se na va alla guerra
traversa le montagne
della Liguria bella

e dopo sette anni
se ne ritorna a casa
e trova la sua mamma
che forte ne piangeva

mamma della mia ahi mamma
cos'hai da raccontarmi
cos'hai da raccontarmi
della mia cara bella

figlio dello mio figlio
la tua morosa è morta
è morta e seppellita
è morta sottoterra

è morta e seppellita
è morta sottoterra
è la in quella cappella
dove tu l'hai lasciata

e prende il suo cavallo
e se na va alla tomba
parla bocchin d'amore
parlami ancor na volta

risponderti non posso
perché son sottoterra
questa famosa guerra
è stato il mio soffrire

non seminar nè fiori
né ori né argenti
lasciami sti tormenti
lasciami riposare

Contributed by Gianfranco Robiglio - 2014/9/15 - 23:03



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org