Lingua   

Accusato di libertà

Luigi Grechi
Lingua: Italiano



Quando mi verrete a cercare
accusato di libertà
sarà inutile darsi da fare
io non sarò più là.

Voi gorilla dai passi pesanti
frugate pure dentro al mio letto
i segreti che gli ho affidato
non sapreste raccoglierli mai.

Piuttosto, cercatemi un pò più lontano
disteso all'ombra del mio fucile
cercate vicino, cercate lontano
non lascia tracce chi non è un vile.

L'unica traccia è la paura
che ti sta addosso come un odore
come il fiato che sa di vino
e la stanchezza dopo l'amore.

Ad ogni modo, miei cari compagni
le troppe donne ed il vino forte
non erano droga per i miei pochi anni
ma desideri di un condannato a morte.

Quando mi verrete a cercare
accusato di libertà
sarà inutile darsi da fare
io non sarò più là.


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org