Lingua   

La cassa integrazione

Alfredo Bandelli
Lingua: Italiano



La cassa integrazione e poi il licenziamento,
la disoccupazione arriva a tradimento.
E giorni e giorni in giro non c'è niente da fare
se non ti sai arrangiare non potrai più campare...

La produzione si deve salvare
ristrutturare e licenziare.
Tutti d'accordo, patto sociale
e riprendiamo a lavorare.

"Prego signor padrone mi faccia lavorare,
un mese di cantiere o un giorno a scaricare"
senza assicurazione, i furti sulle ore
tutto si può accettare dalla disperazione.

Ora il contratto ti hanno firmato
non lamentarti se ti han fregato.
Attento a te in ogni momento
ti può arrivare un licenziamento.

Ci voglion licenziare per farci impaurire
poterci ricattare e non farci lottare,
ma la nostra risposta per non farci fregare
è "Col lavoro o senza noi si vuole campare".

Cresce la crisi la svalutazione
ma che ci frega della produzione.
Vogliamo avere il diritto alla vita
a organizzarci per farla finita.

Lotta compagno, crepa padrone
l'ora è vicina, rivoluzione
la la la la la la la la la ...


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org