Language   

U Megu

Gitanes
Language: Italian



Eravamo nel centro di Imperia, negli anni quaranta
protestavamo contro il governo e contro la guerra
i Badogliani in camicia nera ci hanno portato in prigione
tra di noi c’era un dottore Felice Cascione

L’otto settembre ci han liberato, e a Diano Castello
abbiamo imbracciato le armi per la nostra regione
in uno scontro con i fascisti a Montegrazie
abbiam catturato un tenente e lo avremmo ammazzato

Ho studiato per più di 20 anni per salvare la vita di un uomo
Non uccideremo il fascista, cercheremo di fargli capire

Abbiam portato con noi i nemici, e condiviso il mangiare
si son scaldati con le nostre coperte e coi nostri bicchieri
fin da bambini eran cresciuti con un abito nero
le loro madri non gli parlavano di libertà

Il prigioniero è riuscito a scappare un mattino d’inverno
per tornare coi suoi camerati al nostro rifugio
U Megu venne ferito, con lui sono restato
ci han catturato e volevan capire chi comandava

Ho studiato per più di 20 anni per salvare la vita di un uomo
Non uccideremo il fascista, cercheremo di fargli capire

Mi son voltato ed alle mie spalle ho sentito uno sparo
U Megu mi aveva salvato, dichiarandosi il capo
sventoleremo le nostre bandiere, nella libertà
a conquistare la primavera il vento del Megu ci porterà


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org