Language   

Per San Suu Kyi

Alberto Cesa e Cantovivo
Language: Italian



Era notte fonda sulle pianure d'Oriente
San Suu Kyi era tornata, sua madre era morente
nel cielo di Birmania smisero di volare
anche le nuvole più allegre per poterla accompagnare
sul sentiero dell'amore, sul sentiero della storia
di suo padre combattente ammazzato come la memoria
si una stagione di cuori rossi forti e pieni di fantasia
di una stagione che anche quella volta i generali le han portato via

San Suu Kyi
San Suu Kyi

Non c'è più ragione, non c'è più mistero
solo il fuoco silenzioso di un mondo diventato nero
alla faccia del controllo, del controllo generale
del villaggio che chiamano, che chiamano globale
è soltanto una centrale degli affari del capitale
che considera un nemico che vede come una rovina
chi non vende il suo cervello a un massacro a una carneficina
chi non vende le sue braccia all'oppio o all'eroina

San Suu Kyi
San Suu Kyi

Nascosta tra la folla San Suu Kyi tra la sua gente
tra migliaia di ragazzi che non hanno più paura di niente
San cammina su un tappeto di petali di fiori
che han raccolto nella notte per riempirla di colori
occhi dolci sguardo fiero come bambina d'Oriente
premiata in Occidente per chi vuole facilmente
liberarsi di una regione che ha cambiato nome
e vive solo nei suoi passi nascosti tra la gente

San Suu Kyi
San Suu Kyi


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org