Lingua   

O cara mama

anonimo
Lingua: Italiano



O cara mama vienimi incontra
che ho tante cose da racontare
che nel parlare mi fan tremare
la bruta vita che ho passà
che nel parlare mi fan tremare
la bruta vita che ho passà.‎

La bruta vita che ho passato
là sul trapianto e su la monda
e la mia facia l'era rotonda
e come prima non sarà più
e la mia facia l'era rotonda
e come prima non sarà più.‎

A la matina quei mosserini
suchiavan sangue sulla mia pelle
a mezogiorno quel forte sole
lui mi faceva abrustolir
a mezogiorno quel forte sole
lui mi faceva abrustolir.‎

A mezogiorno fagioli e riso
e poi la sera riso e fagioli
e poi quel pane non naturale
che l'apetito ci fa mancar
e poi quel pane non naturale
che l'apetito ci fa mancar.‎

E ale nove la ritirata
e ale dieci c'è l'ispezione
c'è l'ispezione del sior padrone
e tute in branda a riposar
c'è l'ispezione del sior padrone
e tute in branda a riposar.‎
O cara mama vienimi incontra
che ho tante cose da racontare. ‎


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org