Language   

Language: Italian



Via il treno se ne va
ombre fantasmi senza età
storie di un’umanità che ha sempre vissuto fame, sete, guerra e crudeltà.

Sai, io piango come te
guarda, io rido come te
sogno di un mondo che non c’è, ma se lo vuoi anche tu , da me , da te , la pace crescerà.
Lalala…

Grida, che si fan sempre più forti, ora dicon che non c’è una guerra giusta contro te.
Stelle, che ti accendon la speranza, strumenti di un’orchestra che si devono accordar.

Amo, il mondo può cambiar
diamo coraggio a chi non l’ha
sole riscalda i nostri cuor e illumina il futuro che domani ci sorriderà.
Lalala…
Sogno di un mondo che sarà e se lo vuoi anche tu, da me, da te, la pace crescerà

e se lo vuoi anche tu, da me, da te mai guerra nascerà.
Lalala…


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org