Language   

Volto Nascosto

Davide Giromini
Language: Italian



Chi vota a spada tratta i fasti di un impero
probabilmente ignora o non ricorda
venti inverni fa quel volto nero
a cui tentammo invano di sfilare un po' di sabbia
tra gli amba e i vecchi eroi, sublimazione della rabbia

Quest'oggi in parlamento dissolto, decretare
la carne per il macero pesare
fosse meraviglioso e lisergico finale
di sinfonia d'orchestra neorisorgimentale
o futurista manifesta gloria del funerale

Patria è solo il nome
dato a nostre rappresentazioni di unità
ed io mi sento solo,
solo in questo Carso tinto al cloro fra i lillà,
fra i mostri di Cadorna
e una tremante umanità, la pioggia su Gorizia
che ritorna a separare
San Michele, i nostri occhi e la realtà

L'insonne frustrazione di un trattato menzognero
da truffatori a vittime ci vide
a reclamare un nuovo premio al cimitero
e, dopo Fiume, a Macallè a scavare nuove civiltà
con altro gas nervino dentro un altro Amba Aradam

Patria è solo il nome
dato a liriche allucinazioni da trincea
quando manca il piombo dei fucili
e i nostri governanti cambiano livrea
quando cade il sole
sul mio volto ormai nascosto
a questo inutile orizzonte d'Eritrea

Patria è solo il nome
dato a liriche allucinazioni da trincea
quando manca il piombo dei fucili
e i nostri governanti cambiano livrea
quando cade il sole
sul mio volto ormai nascosto
a questo inutile orizzonte d'Eritrea


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org