Lingua   

Isola del vento

Boghes de Bagamundos
Lingua: Italiano



Vento di maestrale, soffia forte verso il mare
Per me cittadino di una terra che fa vergognare
Terra mal governata dove anche le spiagge muoiono
Dove le foreste fanno spazio ai verdi prati col fuoco

Ora ti prego vento aiutami a capire
Questa serpe velenosa chi qui l'ha fatta arrivare
Sussurra alle mie orecchie il nome del malvagio
Colui che si ha il denaro ma lo usa per suo agio

Vento che soffi
Che spazzi via la Terra
Che innalzi la polvere in alto nel cielo
Vento che canti
E con l'aurora danzi
Spazza la nebbia da questo mio tempo
Vento...(Benvenuti...) Nell'Isola del Vento

Uomo ben vestito dalla bella casa bianca
Come puoi speculare su un'isola nel blu del mare
Come puoi intascare ancora il sangue della terra
Come puoi buttare i soldi in una nuova base militare

Ora ti prego soffia e dissipa ai quattro venti
Questa sete di potere che attanaglia le mie genti
Sussurra alle mie orecchie il nome del malvagio
Colui che si ha il denaro ma lo usa per suo agio

Vento che soffi
Che spazzi via la Terra
Che innalzi la polvere in alto nel cielo
Vento che canti
E con l'aurora danzi
Spazza la nebbia da questo mio tempo
Vento...(Benvenuti...) Nell'Isola del Vento


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org