Lingua   

Il bimbo del macello

Yo Yo Mundi
Lingua: Italiano



Sangue sulle mani e ganci appesi al sole di periferia
occhi grandi delle bestie che non rivedranno il cielo
Sto seduto sul pallone a catturare il senso dell’odore acre
sprigionato dai camini fumanti

Quanti perché inseguirò senza risposta
io non avrò nessuna pietà, ci sono abituato: il Bimbo del Macello

Giovani vitelli in fila indiana, molto inquieti
su scatole di latta la fotografia dell’ultimo muggito
non ci vogliono entrare negli asettici stanzoni
forse sanno che non usciranno mai

Quanti perché inseguirò senza risposta
io non avrò nessuna pietà, per quelli come voi:
il Bimbo del Macello


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org