Lingua   

Fiori di campo

Massimo Liberatori
Lingua: Italiano



Nelle canzoni c’è sempre un sogno
di bimbi che non vuol vedersi andato
nelle canzoni c’è sempre un fiore
di carta di serra o un fiore di prato
nelle canzoni è la grande storia
vestita di un guardaroba privato
nelle canzoni c’è la ferita
medaglia al valore di un vero soldato

Soldato che sola medaglia al valore
è il suo grande cuore di disertore
soldato che fa la sua vera guerra
dentro se dove non c’è terra
la dentro di noi dove incombe il vuoto
e se ci nasce un fiore non è per gioco
è il fiore più bello e il più profumato
sara’ tuo soltanto se l’avrai donato

Nelle canzoni c’è sempre un sogno
di bimbi che non vuol vedersi andato
nelle canzoni è la grande storia
vestita di un guardaroba privato
ed eccole allora le mie canzoni
miscuglio di spine e miscuglio di fiori
e che graffino pure e disturbino i cuori
spero solo …

Non restino lungo il binario morto
di chi è stato bimbo e non se ne è accorto
non restino fuori dal finestrino
del mio grande treno di bambino

nelle canzoni c’è un fiore e un bimbo
nelle canzoni un soldato e un sogno


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org