Lingua   

Figli di Chernobyl

Daniele Ronda
Lingua: Italiano




Io per te, ci sarò
E ai tuoi sorrisi affiderò
Quel freddo che non passa più
Legherò i giorni miei
Al filo dei pensieri tuoi
E agli attimi di vita che
E se l’amore ora amore ti deve
Se tocca a me non lasciarti cadere
E se provarci mi fa stare bene,sai
Ormai, lo so, sei tu
La cura a tutto il male che ho
Che c’è, sei tu
Io se vuoi, resterò
A un passo dalla voce tua
Perchè tu senta quella mia, se vuoi
E ogni volta che ti vedo andare
Soffro di una paura sottile
Che mi spezza respiro e parole, sa
Perchè , lo so, sei tu
La cura a tutto il male che ho
Che c’è, sei tu
Io per te, ci sarò
E ai tuoi sorrisi affiderò
Quel freddo che non passa più.


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org