Language   

Maremma maiala

Carlo Monni & Tolomei's Brothers
Language: Italian



Negli anni e nei secoli
la storia ci insegna.
la mamma degli stronzi
è quasi sempre pregna.
I ricchi che ingrassano,
e i poveri a patire,
ma un giorno, porca troia,
questa storia l’ha a finire


Maremma maiala
Maremma maiala
vogliamo i maiali nel teatro della Scala
via vezzi e cravatte
né giacche né piccia
mettiamoci a badarle
quelle zoccole in pelliccia

Gli uomini un giorno
saranno tutti uguali
i poveri in banca
e i ricchi coi maiali
e poi si lamentano
del tanfo e della puzza
li ruzzoliamo tutti
dove il concio fa la pozza

Maremma maiala
Maremma maiala
un giorno i diacciai torneranno in Guatemala
non ci sarà più mafia
neanche inquinamento
saranno eliminati
lo sperpero e il cemento

I popoli del mondo
uniti per le mani
faranno anche la pace i livornesi coi pisani
la Terra sarà unita
più libera e più sana
quel giorno in Vaticano crescerà la marijuana

Maremma maiala
Maremma maiala
un giorno tutti i grilli avranno una cicala
il vino scroscerà da tutte le fontane
e il nuovo premio Nobel lo daranno alle puttane

La tecnologia
sarà una meraviglia
e l'internet veloce
passerà pure a Cavriglia
le ferie saran lunghe
le malattie più corte
per fare il nuovo papa
lo tireranno a sorte

Maremma maiala
Maremma maiala
per cogliere l'ulive si farà senza la scala
le querci fioriranno, il tempo sarà bello
non ci sarà più fiction e nemmen grande fratello

Quel giorno il potere
sarà degli operai
e i disonesti e i furbi passeranno un po' di guai
il popolo italiano sarà più intelligente
e in Italia eleggeremo Carlo Monni presidente!

Maremma maiala
Maremma maiala
vogliamo i maiali nel teatro della Scala
Maremma maiala
Maremma maiala
quel giorno i diacciai torneranno in Guatemala
Maremma maiala
Maremma maiala
un giorno tutti i grilli avranno una cicala
Maremma maiala
Maremma maiala
per cogliere l'ulive si farà senza la scala
Maremma maiala
Maremma maiala
il popolo italiano sarà più intelligente
e in Italia eleggeremo Carlo Monni presidente!


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org