Lingua   

Meglio tra le bestie

Folkabbestia
Lingua: Italiano



Uomo dalle stupide arguzie, condottiero di milizie
Meglio tra le bestie che stare con te

Un animale vive sempre e solo nel presente
In armonia col suo corpo e con l’ambiente
Non ha il tabù del sesso né senso del pudore
Ne vergogne che una foglia può coprire
I suoi istinti sono liberi e la mente è pura
Da condizionamenti, educazione e cultura
Non offende, non conosce gelosia
Non sa dire questa cosa è mia

Allora meglio stare tra le bestie
Penso che sia meglio stare tra le bestie
Uomo dalle false notizie, dalle giuste ingiustizie
Meglio tra le bestie che stare con te

Non caccia al mercato con l’arma del denaro
Non si comporta come un ciarlatano
La bestia che c’è in me sta meglio coi suoi simili
Mi allontana dagli altri miei simili
Un animale non produce, non vola sulla luna
Non ferisce con lo sguardo, non mente, non consuma
Senza desiderio di gloria
Non desidera passare alla storia

Allora meglio stare tra le bestie
Meglio stare tra le bestie
Uomo dalle stupide arguzie, condottiero di milizie
Meglio tra le bestie che stare con te

Un giorno hai costruito la grande torre di Babele
Per soddisfare la tua sete di potere
Per aver compreso il bene ed il male
Sei condannato al pensiero e alla morale
Nessuna bestia giudica o cerca vendetta
Ne vuol sapere quello che l’aspetta
Nessuna per paura della morte
Crede in Dio o nella sorte

Allora meglio stare tra le bestie
Penso che sia meglio stare tra le bestie
Uomo dalle false notizie, dalle giuste ingiustizie
Meglio tra le bestie che stare con te
Allora meglio stare tra le bestie
Meglio stare tra le bestie
Uomo dalle stupide arguzie, condottiero di milizie
Meglio tra le bestie che stare con te


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org