Language   

Livorno popolare

Trade Unions
Language: Italian


Related Songs

Spezza le catene
(Trade Unions)


[2004]
Album: Aumenta La Rabbia
La Livorno che conosciamo sta cambiando
sotto il peso violento del consumismo
Porta a terra, porta a mare,
la nostra vita dentro -un centro commerciale

50 anni di governo tra potere e corruzione
partiti e il sindacato dalla parte del padrone
La repressione aumenta, il disagio cresce ancora
e vorrebbero cancellare la -la nostra storia

Ma non ci facciamo condizionare,
la Livorno che ci piace è quella popolare
fatta di urla, di mercati nelle strade, nei quartieri
un grido di rivolta, oggi come ieri.

La Livorno che conosciamo sta cambiando,
privatizzazioni e il libero mercato
Sempre prima di tutto gli interessi del privato:
il cantiere già distrutto un fallimento pilotato.

Ma non ci facciamo condizionare,
la Livorno che ci piace è quella popolare
fatta di urla di mercati, nelle strade, nei quartieri
un grido di rivolta, oggi come ieri.

La Livorno che conosciamo sta cambiando,
turismo e grandi yacht ci stanno già aspettando,
i nuovi lavori prendon il posto all'operaio,
ma sempre con contratto flessibile -e precario

Ma noi non ci facciamo condizionare
la Livorno che ci piace è quella popolare
con il suo antifascismo -senza ipocrisia
e nella notte sassate - alla polizia!

Contributed by giorgio - 2010/7/31 - 09:20


Livorno 'ontro la guerra

cicao

Mustafà ir lavaoblò (cugino di Ahmed il Lavavetri) - 2012/6/7 - 04:31



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org