Lingua   

Alberi, rami e foglie

Casa del Vento
Lingua: Italiano



Erano alberi rami e foglie
Non si volevano piegare
E ogni anno il 13 aprile
Si parla di un temporale

Erano alberi grandi e forti
Alberi con calli alle mani
Erano alberi resistenti
Con radici verso il domani

Erano alberi in mezzo al vento
Che non volevano cadere
Erano alberi onesti e forti
Forti delle memorie

Erano rami dai capelli lunghi
Che sorreggevano dalla fame
Erano rami che dondolavano
Così le foglie potevan dormire

Erano rami che proteggevano
le proprie foglie con amore
Erano rami che difendevano
Il loro nido dal dolore

Erano alberi,rami e foglie
Non si volevano piegare
E ogni anno il 13 aprile
Si parla di un temporale

Erano foglie appena nate
Con molte cose da scoprire
Le prime foglie di primavera
E occhi randi per giocare

Erano foglie con piccole bacche
E molte cose da domandare
Erano foglie per il futuro
Cadute in un temporale

Erano alberi,rami e foglie
Non si volevano piegare
E ogni anno il 13 aprile
Si parla di un temporale

Erano alberi,rami e foglie
Non si volevano piegare
E a Vallucciole il 13 aprile
Si parla di un temporale


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org