Lingua   

Lu suldate che va a la guerre

anonimo
Lingua: Italiano (Abruzzese)



Lu suldate che va a la guerre
magne e beve e dorme 'n terre,
nghe na bòtte de cannone,
mbim bum bom
è fenite lu battaglione.

Ticche ticche ticche ticche,
simbre povere e mai ricche,
e la guerre 'n te da ninte,
te fa solo jì a murì.

E t'arrìmpeche a la trincee
ndè nu ranceche ammonte ppe lu mure
oh sta vite quant'è dure,
è dure pure ppe murì.

Se te scoppie na grenare,
na grenare lò vecine,
nen t'accite, o porco boia,
e la morte è lente a venì.


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org