Language   

La storia di Kappler

Gilberto Boschesi
Language: Italian



...la più veloce ballata del mondo, scritta questa notte verso le due, cantata questa sera sul palcoscenico. Questo è un record dei records. Sarà indimenticabile per voi e per noi...

Il quindici di agosto il giorno delle ferie
è successo un fatto grosso davvero fuori serie
dall'ospedal del Celio è scappato un prigionier
che a letto se ne stava incredibile ma ver.

Si incomincia già, già a infiltrare chi è. Prego...

Dicevano i dottori che era già spacciato
come ha fatto a scappare se era in quello stato
ci ha pensato l'Annalisa con un grosso valigion
almeno questa è stata la prima spiegazion.
Ci ha pensato l'Annalisa con un grosso valigion
almeno questa è stata la prima spiegazion.

Signori, se la fatica del canto è un po' difettosa, perdonateci, eh, ho detto che è un record di canzone, fatto stanotte cantato stasera, eh, nessun professionista nessun big ci sarebbe riuscito. Lui tenta. Sì...
...tenta...
Come ha detto lui, se sbaglio qualche parola, perdonatemi, scusatemi. In modo particolare ci perdoni l'autore qui presente, eh.

Della fuga del tedesco nessun si n'è accorto
e pensare che sembrava ormai già bell'è morto
quarantotto chili appena, quarantotto chili appena...

Quarantotto chili dicevano i dottori, ma lui era centoventi eh... Andiamo un po' a sentire adesso... Dopo i quarantotto chili c'è anche la tara, la tara merci, la conclusione eh, sì sì sì ve lo dico io, in Italia basterebbe le virtù che il peso diminuisce o cresce eh, un attimo. Io la mia bilancia dal droghiere fa sempre novantacinque, dal farmacista fa ottantaquattro per farmi più coraggio eh, sentite dopo i quarantotto chili, sentiamo la versione, ve l'ho detto prima, perdonate l'esecuzione perché è stata rapa...

Quarantotto chili appena un po' magro in verità
ma dal Celio è scappato con la dolce sua metà.

E va là che vai bene...

Il Ministro ai giornalisti ne ha contato delle belle
ha tirato fuori il fatto della valigia con le rotelle
perplessi son rimasti tutti quanti gli italian
nessuno ci ha creduto perché fessi no, noi non siam.
Perplessi son rimasti tutti quanti gli italian
nessuno ci ha creduto perché fessi no, noi non siam.

Questa è la verità signori, senza prendere sessantacinque milioni che ha preso sua moglie per far la pubblicazione, questa è la pura verità, prego...
In un secondo tempo ha poi comunicato
che da una finestra Herbert Kappler fu calato.

Altra balla.

La verità signori ancora non si sa
e forse mai nessuno, mai nessuno lo saprà.

L'ho detto prima che l'esecuzione è piuttosto difettosa, per la rapidità che ci han voluto.

Se dentro la valigia o giù dalla finestra
ti sei tu liberato il fatto grave resta
dalle tue colpe infami non ti libererai
rimani un criminale finché vivere potrai.

Bene, questa è la sua...

Dalle tue colpe infami non ti libererai
rimani un criminale finché vivere potrai.


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org