Language   

Riccardo Marasco: Via Panicale

GLI EXTRA DELLE CCG / AWS EXTRAS / LES EXTRAS DES CCG
Language: Italian (Toscano Fiorentino)



In una strada presso i' mercatino
conobbi una figliola eccezionale:
l'è un po' piallata a i' retro e a i' davanzale,
ma io le ho dato i' core, e so' contento.

La mi' donna l'è di via Panicale,
sta in una casa 'ndò 'e manca anche le scale,
per incontrarla, 'e passo dalla finestra
la stringo a i' core, e 'un vo' niente di più.

In quella casa di via Panicale,
se parte un vetro, si mette un bel giornale,
i' freddo taglia, però se ci s'abbraccia
nasce un calore che 'un trovi altro che là.

Gli è diversi anni che lì in via Panicale
si vive assieme, e l'è più che normale
che quella casa per noi la sia una reggia
anche se i' tetto 'e 'un vo' stare più su.

Ieri è arrivato un avviso ufficiale:
in quella casa 'un si pole più stare.
L'Ufficio Igiene 'e vuol farci sloggiare
perché, fra l'altro, 'e mancano le scale.

Ma icché gl'importa se noi siamo felici,
vivere in due per noi l'è avere tutto,
la nostra vita la 'unn'è poi tanto male
in una casa così, senza le scale...

“ 'E c'è un errore, ci ha a essere uno sbaglio”,
s'è detto insieme n'i' leggere qui' foglio,
e zitti zitti, senza dir parola
s'è dato a i' foco con il groppo alla gola...

'E ci sto bene in via Panicale,
ci sono nato, e ci voglio morire,
se nella vita 'e s'ha da patire,
voglio patire in via Panicale.


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org