Lingua   

Essi vennero

Howth Castle
Lingua: Italiano



Tre streghe volando di ritorno dal sabba
Ci chiesero, dall'oscurità del cielo: avete libri da mostrarci?
No, dicemmo, abbiamo bruciato tutte le nostre biblioteche
Tre streghe vennero per incontrarci...
Due contadini discesero dal loro rifugio irraggiungibile
Dissero, dal sentiero nebbioso: avete visto qualche capra, o qualche ariete?
No, dicemmo, li abbiamo mangiati tutti anni fa
Due contadini vennero per incontrarci...
Quattro saggi, dal loro invisibile altipiano
Soffiarono queste parole tuonanti nelle nostre teste:
Avete portato le vostre macchine per imprigionarci?
No, dicemmo, non possiamo vedervi, è inutile
Quattro saggi vennero per incontrarci...
Molti pellegrini ci passarono vicini ed ognuno chiese di scambiare qualche
cosa:
Abbiamo coperte calde, e scarpe
No, dicemmo, le nostre mani sono deboli e incapaci
Molti pellegrini vennero per incontrarci...
Sei vecchi soldati, dopo dieci anni, ci raggiunsero
Il suono di tutti i mari risuonava nelle loro voci:
Potete darci un po' del vostro silenzio?
No, dicemmo, non possiamo sentirvi, tutti stanno parlando
Sei vecchi soldati vennero per incontrarci...
Dieci pittori dalle valli più strette tutta la notte disegnarono su una
grande mappa
Qui sono i nostri villaggi, venite a trovarci
No, dicemmo, siete troppo lontani e strani
Dieci pittori vennero per incontrarci...
Un bambino, con occhi e capelli fiammeggianti
Corse attraverso la bruma della notte d'ombre
Ho imparato nuovi giochi, chiamate i vostri figli
No, dicemmo, li abbiamo tutti mandati a scuola
Un bambino venne per incontrarci...
Tutti i morti del passato e del futuro apparvero attraverso i rami degli
alberi
Perché non accendete la vostra torcia e iniziate a camminare?
No, dicemmo, siamo già arrivati: nulla è rimasto da vedere...
Essi vennero
Essi vennero
Essi andarono...


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org